en

Deutsch · English · Français · Italiano


Il Bio-QZ:   per substrati ottimali

Home | Bio-QZ | Fields of application | Inside the biogas plants | Films & Media | Your inquiry

  • The new Bio-QZ
    generation
    New design and numerous improvements

Maggiore produzione di gas grazie ad una corretta preparazione dei substrati

Per ottenere condizioni biologiche stabili all’interno del fermentatore, assume sempre più importanza il preventivo trattamento delle sostanze impiegate. Il motivo è evidente: Se la biomassa viene pre-trattata correttamente, può essere scomposta in modo più rapido ed efficiente all’interno del fermentatore. L’impianto funziona in modo più stabile. Il tempo di fermentazione diminuisce. La produzione di gas aumenta.

Il Bio-QZ è stato concepito proprio per questo compito. Il principio funzionale ce lo mostra la natura. Similarmente alla ruminazione dei bovini, il Bio-QZ sfibra le sostanze e i materiali invece che tranciarli. Le catene rotanti all’interno della macchina rompono la struttura cellulare in pochi secondi creando, in questo modo, un substrato omogeneo dalla superficie maggiore.

Di conseguenza aumenta la superficie di attecchimento per i batteri. Il substrato è sminuzzato quasi su misura dei batteri. A questo punto, i batteri possono cominciare la decomposizione in modo rapido ed efficiente all’interno del fermentatore.


La nuova generazione di Bio-QZ: Versatile, efficace e robusto per la preparazione dei substrati

La nuova generazione di Bio-QZ presenta un design moderno, compatto e al tempo stesso stabile, ed è disponibile nelle dimensioni 900 mm, 1200 mm e 1600 mm. L’attenzione principale è stata riposta nel ridurre gli interventi di manutenzione. Oltre ad un netto ampliamento dell’apertura per la manutenzione, è stato anche notevolmente semplificato l’accesso allo scarico, alle cinghie e alle pulegge. Inoltre, è stata sensibilmente migliorata la sostituzione delle piastre di usura all’interno della macchina. La geometria di scarico ulteriormente migliorata favorisce un passaggio ottimale del materiale senza intasamenti. Al tempo stesso, a protezione della macchina, è stato ulteriormente migliorato il sistema di tenuta.


Design compatto
Sportello apribile dello scarico
Migliore tenuta nuova
Diversi livelli di accelerazione e frantumazione a seconda del materiale

> Fields of application
> Process advantages
> The Bio-QZ in action


Caratteristiche fondamentali del Bio-QZ di nuova generazione

  • Ampia apertura per la manutenzione
  • Sportello apribile dello scarico
  • Design compatto
  • Semplice sostituzione delle piastre di usura
  • Scarico ottimizzato e valvola a saracinesca per evitare possibili intasamenti
  • Migliore tenuta nuova
  • Sistema di supporto più compatto
  • Diversi livelli di accelerazione e frantumazione a seconda del materiale
  • Possibili ulteriori upgrade per tempi di permanenza maggiori

The different machine sizes at a glance


Dimensione delle macchine Potenza motore
Bio-QZ 900 55/75 kW
Bio-QZ 1200 75/90 kW
Bio-QZ 1600 132/160 kW

Meet ANDRITZ MeWa

© 2016 ANDRITZ MeWa GmbH | www.andritz.com/mewa
CONTACT | IMPRINT